Tu sei qui:

L'associazione

Vota questo articolo
(6 Voti)

La Lidap Onlus (Lega Italiana contro i Disturbi d'ansia, Agorafobia ed attacchi di Panico), è nata nel 1991 ed è attiva su tutto il territorio nazionale.

E' un'associazione non-profit, fondata e gestita da persone colpite da questo disagio.

Siamo l'unica associazione no-profit di personte che soffromo o hanno sofferto il Disturbo da Attacchi di Panico (DAP), gestita interamente dai propri associati, presente ed operante su tutto il territorio nazionale dal 1991.

 scarica la nostra brochure

Chi siamo

Gli scopi fondamentali, per cui essa esiste e lavora, sono:

  • diventare momento d'incontro tra persone che vivono lo stesso disagio e che vogliono evitare il destino di una vita da pazienti;
  • dare visibilità ed ottenere il riconoscimento degli attacchi di panico, dei disturbi d'ansia e delle fobie, a livello sanitario ed istituzionale;
  • essere momento di raccolta di informazioni, di studio e divulgazione delle diverse letture e approcci al D.A.P. e delle esperienze e possibilità terapeutiche esistenti sul disturbo;
  • fornire sostegno agli interessati ed ai loro familiari attraverso l'istituzione di un servizio di ascolto telefonico, di gruppi di accoglienza, di gruppi di auto-aiuto ed attraverso la diffusione di materiale informativo;
  • promuovere la conoscenza ed il riconoscimento della valenza terapeutica del gruppo di auto-aiuto; in quest'ambito è in atto la collaborazione, con altre associazioni ed enti, volta alla risoluzione di situazioni di sofferenza e disadattamento, alla elevazione della dignità umana, all'aumento della comprensione, alla tolleranza ed al sostegno dei disagi attraverso l'organizzazione di eventi ed iniziative comuni;
  • organizzare interventi presso la comunità nazionale, europea ed internazionale affinchè si attivino misure economiche, legislative, di assistenza sociale e socio-sanitaria in genere di inserimento e tutela in ambito lavorativo per i soggetti portatori dei suddetti disagi;
  • stimolare la classe medica per un miglioramento delle conoscenze e delle tecniche per la prevenzione, la diagnosi precoce e la terapia del D.A.P., visto che i soggetti colpiti raggiungono livelli d'invalidità ed esclusione sociale talmente elevati, che non trova ancora un riscontro adeguato nelle strutture preposte alla cura ed alla tutela.

Leggi anche <<La voce dei protagonisti>> - l'intervento del Presidente della Sezione Regionale Campania, Vincenzo Benvenuto,  nel corso del convegno "IL TEATRO CHE CURA - Lo psicodramma analitico nei disturbi d'ansia e da attacchi di panico.

Perché Lidap

Perchè gli esperti di disturbi d'ansia e/o panico (D.A.P.) sono coloro che li hanno sperimentati direttamente sulla propria pelle.
Riesci ad immaginare di poter dare aiuto, proprio mentre ne stai ricevendo?
Pensi che sia utile attivarsi, insieme ad altre persone, per recuperare il proprio benessere? Allora... unisciti a noi!

Unisciti al nostro progetto di promozione ed attivazione dell'auto-mutuo aiuto ovunque possibile.
Il gruppo di auto-mutuo aiuto Lidap è un percorso terapeutico efficace per uscire dal tunnel del D.A.P. e ricominciare a vivere.

Abbiamo deciso di proporvi il frutto di 20 anni di esperienza associativa, animati da questi intenti:

  • fornire informazioni alle persone che soffrono di Disturbi d'ansia, di agorafobia e da attacchi di panico ed offrire loro gli strumenti per affrontare il proprio disagio;
  • il modello dell'auto-aiuto, che può essere applicato laddove la malattia ed il dolore, se condivisi, diventano meno intensi e cambiano il proprio significato;far conoscere auto-mutuo aiuto
  • invitare chi si ritrova a vivere questi sintomi ad unirsi a noi e iniziare una nuova avventura, trasformando ciò che è impedimento in ricerca, acquisizione di nuovi punti di vista e nuove possibilità di vita;

Insieme è più facile. Noi non siamo né psicologi né psichiatri. Siamo tanti che, come te, vivono tutti questi sintomi sulla propria pelle e che hanno detto basta a una vita che non è vita.

Insieme, siamo nella LIDAP per offrirci un'opportunità di cambiamento e per non subire passivamente un destino da malati cronici.

Noi ci stiamo riuscendo.

Vuoi conoscerci meglio? visita il nostro sito oppure contattaci

Dove siamo

Dove siamo

I gruppi Lidap sul territorio nazionale

Consulta le sezioni regionali la dove costituite per riferimenti, per tutti gli altri luoghi gruppo ATER

Gli organi della LIDAP

lo statuto della Lidap

Sono organi dell’Associazione:

-l’Assemblea Nazionale costituita da tutti i soci iscritti e in regola con il pagamento della quota sociale annuale 

-il Consiglio Direttivo Nazionale eletto dall’Assemblea Nazionale e composto da 8 membri, compreso il Presidente Nazionale, il Vice-Presidente ed il Tesoriere, a cui si aggiungono i Presidenti delle Sezioni Regionali, che sono membri del CDN a tutti gli effetti

-il Presidente Nazionale, che è anche Presidente del CDN e dell’Assemblea Nazionale dei soci, il Vice Presidente ed il Tesoriere, eletti dal CDN

-i Collaboratori Locali, soci nominati dal CDN come rappresentanti della Lidap a livello provinciale o di zona

-il Comitato dei Consulenti Scientifici un organismo di professionisti, scelti dall'associazione, di cui essa si avvale per consulenze specializzate e per garantire la qualità dei propri interventi in ambito sociale, per promuovere la ricerca e per tutte le iniziative volte a promuovere i fini associativi

-le Sezioni Regionali (SR) e le Sezioni Provinciali (SP) ove costituite.

consulta l'organigramma nazionale

Letto 8856 volte

13 commenti

Lascia un commento

Regolamento e note legali per l'utilizzo dei commenti
Prima di scrivere commenti è obbligatorio leggere attentamente i termini e le condizioni di utilizzo di seguito illustrate.
I commenti sono scritti sotto la totale ed esclusiva responsabilità dell'autore che, accettando i termini di utilizzo, solleva LIDAP Onlus da ogni tipo di responsabilità. La redazione si riserva il diritto insindacabile di cancellare o modificare i commenti. E' possibile segnalare eventuali abusi dalla pagina dei contatti. In caso di abusi LIDAP Onlus potrà fornire all'autorità competente i dati utili all'identificazione dell'autore del commento. La redazione potrà bloccare dal sito l'autore di commenti offensivi o comunque scritti in violazione del regolamento. Le principali regole relative ai commenti:
-il commento deve essere attinente all'argomento trattato dall'articolo;
-mai scrivere commenti ingiuriosi e offensivi rispetto a chiunque;
-moderare il linguaggio, evitare frasi e terminologie volgari, razziste o sessiste;
-usare il buon senso: non rispondere agli attacchi personali e a chi ha l'unico scopo di disturbare e creare litigi tra gli utenti (flamer e troll), rispondere significa solo alimentare il livello di rumore;
-evitare di puntualizzare eventuali errori di sintassi o battitura in un post;
-non inserire contenuti che siano diffamanti o violino le leggi italiane e internazionali;
-evitare di usare il maiuscolo;
-evitare attacchi alla redazione e agli altri lettori;
-non commentare la modifica o l'eliminazione dei commenti (per questo è possibile inviare una mail privata a webmaster@unina.it).
La redazione si impegna a seguire il più possibile ciò; che viene pubblicato e provvederà nel più breve tempo possibile alla cancellazione di commenti scritti in violazione del regolamento.
I messaggi esprimono esclusivamente il punto di vista dell'autore del messaggio stesso. Se l'utente trovasse offensivo un messaggio inserito nel sito, è invitato a contattarci immediatamente via e-mail (webmaster@lidap.it). Nel più breve tempo possibile provvederemo a controllare il messaggio e se necessario a modificarlo o rimuoverlo.
Attraverso l'utilizzo di questo servizio l’autore del commento accetta di non inserire alcun messaggio contenente materiale evidentemente falso e/o diffamatorio, abusivo, volgare, osceno, profano, ad orientamento sessuale, lesivo verso la privacy delle persone o in alcun modo in violazione alle leggi italiane e internazionali. L’autore del commento accetta inoltre di non inserire messaggi contenenti materiale protetto da Copyright di cui non detiene i diritti.