Tu sei qui:

Niente paura: sono solo attacchi di panico

Vota questo articolo
(2 Voti)


VERONA - 21 novembre 2015 ore 10.00 - "Niente paura: sono solo attacchi di panico" Sebastiano La Spina (Presidente Lidap Onlus), Alessandro Norsa (Psicologo-Psicoterapeuta), Luciana Zanolli (Medico di famiglia), Brunhilde Dander (Cardiologa)

Hotel IBIS Via Enrico Fermi 11/C VERONA- INGRESSO LIBERO

La dimensione sociale dell'ansia in Italia

Negli ultimi anni la ricerca scientifica e le varie scienze (medicina, psicologia, psichiatria)stanno sempre più riconoscendo che, per comprendere e spiegare cosa può favorire il benessere della persona, occorre guardare non solo ai sintomi fisici ma anche alle condizioni di vita della persona, all’ambiente e al contesto sociale.

La Lidap Onlus (Lega Italiana Disturbi Ansia e Panico), grazie alla ventennale esperienza dei gruppi di auto mutuo aiuto, presenta a Verona un incontro aperto al pubblico dal titolo “Niente paura: sono solo attacchi di panico”.

Un titolo forse un po’ provocatorio per questo incontro rivolto non ad un pubblico di esperti ma alla popolazione.

Un incontro volto a sensibilizzare la conoscenza del pubblico di un problema, quello dell’ansia e degli attacchi di panico, tanto frequente al giorno d’oggi.

Scarica la locandina e la brochure dell'evento.

Informazioni evento Verona 21-11-2015

Se si pensa infatti che, oggi, tra i farmaci più venduti ci sono gli ansiolitici e gli antidepressivi questo ci da un quadro di come le persone affrontino il disagio legato al tipo di vita che viene vissuta o anche alle rete di relazioni emotive in cui si è inseriti.

Da alcuni teorici l’ansia è stata interpretata come ”un segnale di pericolo”, una delle difese utili per mettere in guardia la persona ed evitare un eccessivo e mal sopportabile stress. 

Pubblicità su L'AREN@FFARI del 13 novembre 2015

Gli esperti ritengono che la cura farmacologica sia necessaria nei casi in cui i sintomi invalidino totalmente le normali funzioni della vita quotidiana e credono altrettanto importante la terapia psicologica per comprendere e focalizzare gli stati emotivi che inducono l’ansia.

Nel confrontarsi quotidianamente con situazioni di disagio di persone che soffrono di attacchi di panico la LIDAP ha maturato l’idea che un equilibrato approccio tra psicologia e farmacologia sia la formula vincente ed è per questo che per parlarne saranno presenti Alessandro Norsa (psicologo psicoterapeuta), Luciana Zanolli (medico di famiglia), Brunhilde Dander (Cardiologa).

Scarica la pubblicità di questo evento

Il punto nodale di questo incontro a Verona sarà quello di trasmettere una informazione ecologica sul disturbo d’ansia proprio per evitare che, come avviene in moltissimi casi, il problema possa essere vissuto come malattia e le persone relegate in una condizione di diffidenza e di isolamento sociale. Con questo incontro la LIDAP intende promuovere specialmente la frequentazione di un gruppo di auto mutuo aiuto in cui la condivisione dei vissuti degli attacchi di panico permette di entrare in relazione con altre persone che soffrono dello stesso disagio poiché si ritiene che questa condivisione possa accelerare la risoluzione del disagio.

Letto 2068 volte