Stampa questa pagina

L’autoaiuto corre sul web

Vota questo articolo
(1 Vota)

 

Anche i gruppi di sostegno si spostano online. Skype e gli altri programmi di videochiamata permettono infatti di far parlare via web fino a 10 persone contemporaneamente, compreso un “facilitatore” formato ad hoc. - Articolo di Isabella Colombo pubblicato sul n.8 di Starbene in edicola dal 09/02/2016

L'auto aiuto corre su web - 1

 

«Proprio come dal vivo, qui il confronto con gli altri è fondamentale», spiega lo psicoterapeuta Davide Algeri. «Ascoltare cosa prova chi è nella nostra stessa situazione è un modo per capire noi stessi, ridimensionare le nostre paure o prendere spunto dalle soluzioni che altri hanno trovato».

 

Anche in Lidap stiamo sperimentando “gruppi di auto-aiuto su web”.

Riscontriamo quanto attraverso “questo canale” sia possibile lasciarsi andare ed esprimere le proprie emozioni, i propri sentimenti … anche i più profondi.

L'auto-aiuto corre su web 2

L’accesso ai gruppi attraverso il computer di casa o il tablet permette di superare quella “resistenza” che spesso blocca la richiesta di aiuto. In questo modo si annullano le distanze geografiche e si superano le difficoltà di raggiungere chi ha bisogno, ovunque egli si trovi. 

Contattaci per informazioni …

Segreteria nazionale di Parma
Sito web: www.lidap.it
Contatti telefonici: 
338 7011593
0521 463447
E-mail:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

 

Letto 2633 volte